Spotify, nessuno conosce questa funzione: ti cambia la giornata, è fantastica

Su Spotify è disponibile una funzione che pochissimi utenti conoscono: attivala per rendere ancora più interessante il suo utilizzo.

Spotify è sicuramente la prima opzione quando si parla di streaming musicale. Una piattaforma che permette ad ogni utente di modellare la propria esperienza grazie alle innumerevoli funzionalità presenti, con una in particolare che è davvero fantastica e sempre più persone la stanno apprezzando.

Spotify funzione fantastica
Alla scoperta della funzione Spotify che nessuno conosce – (Tuttogratis.com)

Il crescente successo della piattaforma di streaming musicale è sotto gli occhi di tutti ed è dettato dalle tante opzioni disponibili. Gli utenti possono su Spotify ricercare qualsiasi brano e ascoltarlo in pochissimi secondi proprio grazie alla struttura realizzata dagli sviluppatori.

Tra le molteplici funzioni ce n’è una che riesce a cambiare la giornata di ogni singolo utente. Al momento è utilizzata da un numero esiguo di persone ma è destinata a brevissimo a spopolare. Entriamo nei dettagli alla scoperta di una funzione che riesce a dare una spinta in più alla propria esperienza.

La fantastica funzione di Spotify: regala una spinta in più all’utilizzo

Gli utenti che utilizzano la piattaforma streaming di Spotify sanno di trovarsi davanti ad un servizio completo e atto a rispondere a qualsiasi esigenza. Tra le tante funzioni proposte dalla piattaforma è davvero importante conoscerne una in particolare: ci riferiamo all’utilizzo della ricerca avanzata.

Come funziona ricerca avanzata spotify
L’utilissima ricerca avanzata della piattaforma di streaming musicale – (Tuttogratis.com)

Con Spotify è possibile usufruire della funzione di ricerca avanzata. Per poter utilizzare questa opzione basta inserire nella barra di ricerca alcune parole chiave. Di seguito alcuni esempi che permettono di utilizzare al meglio questa funzione:

  • Genr: con questa parola si ricerca un genere specifico, ad esempio genre: indie;
  • Year: consente di ricercare la musica di un anno specifico. Qui è possibile specificare un solo anno oppure un intervallo di anni;
  • Label: questo termine è utile se si ricercano canzoni di una specifica etichetta musicale.

Ad affiancare queste sigle ci sono altri termini da considerare per migliorare ulteriormente la ricerca:

  • Or: mostra i risultati che hanno all’interno una parola chiave o un’altra ma non entrambe, ad esempio indie or rock;
  • And: i risultati trovati riguarderanno due parole chiave, ad esempio indie and rock;
  • Not: con questo termine si mostreranno dei risultati che contengono una parola chiave con un filtro, ad esempio indie not rock.

Conoscere questa funzione rende la fruizione delle canzoni diversa dal solito e decisamente più precisa. L’utilizzo di queste parole permetterà di arrivare ai brani di riferimento in pochi secondi così da passare subito all’ascolto.

Impostazioni privacy