Spesa al supermercato: il trucco che funziona alla perfezione per dimezzare lo scontrino alla cassa

Grazie a questo trucco è possibile dimezzare lo scontrino quando si fa la spesa al supermercato. Ecco in cosa consiste.

Vi capita spesso di spendere più del previsto quando fate la spesa al supermercato? Allora vi consigliamo di mettere in atto questo metodo grazie al quale poter finalmente risparmiare un bel po’ di denaro.

Spesa, risparmi la metà: sono tanti soldi
Il trucco per risparmiare al supermercato (tuttogratis.com)

A partire dai prodotti alimentari fino ad arrivare a quelli per la pulizia della casa, sono davvero tante le cose da dover acquistare. Non stupisce, pertanto, che ogni qualvolta giungiamo alla cassa del supermercato ci troviamo alle prese con degli scontrini dall’importo particolarmente elevato.

Una spesa che incide pesantemente sul bilancio famigliare e che in alcuni casi può risultare più alta del previsto. Questo avviene perché si finisce per acquistare prodotti di cui in realtà, spesso, non si ha bisogno. Un “errore” alquanto comune, frutto delle strategie di marketing messe in campo dai supermercati.

Spesa al supermercato, il trucco che funziona alla perfezione per dimezzare lo scontrino alla cassa: inaspettato

Spesso non ci facciamo quasi caso, eppure è opportuno ricordarsi che i supermercati utilizzano diversi trucchetti grazie ai quali invogliare i clienti ad acquistare più del necessario. A tal proposito, ad esempio, diversi studi hanno dimostrato come, nella maggior parte dei negozi e supermercati, la scelta della musica di sottofondo non sia affatto casuale. In grado di rendere l’esperienza di acquisto particolarmente piacevole, la musica può rivestire un ruolo importante nel modo di comportarsi del consumatore.

Spesa, risparmi la metà: sono tanti soldi
Spesa al supermercato, il metodo per risparmiare che non ti aspetti (tuttogratis.com)

Nel caso in cui ci si trovi in un negozio di lusso, ad esempio, viene in genere trasmessa della musica soft, in modo tale da accompagnare il cliente a fare un acquisto ben ponderato. Nei negozi in cui si punta sulla quantità di prodotti da vendere, invece, si opta in genere per brani più ritmati e con un volume più alto. Maggiore è il ritmo, infatti, sembra che maggiore sia la propensione ad acquistare prodotti di vario genere. Ma non solo, la musica può distrarre parecchio, con molte persone che finiscono per perdere di mira l’obiettivo del risparmio.

Per evitare di spendere più del dovuto, pertanto, si consiglia di non prestare attenzione ai brani musicali di sottofondo. Nel caso in cui non si riesca a farne a meno, allora potrebbe essere utile dotarsi dei tappi per le orecchie. In questo modo non si rischia di farsi trascinare dalla musica e riempire il carrello più del dovuto. Un trucco per certi versi inaspettato, che secondo diversi studi funziona davvero.

Impostazioni privacy