Quest’anno non paghi l’IMU se sei in questa situazione, in pochi lo sanno: ecco come fare

In pochi lo sanno ma anche tu potresti essere tra quei pochi fortunati e quest’anno non paghi l’IMU? Scopriamolo insieme

La notizia ha dell’incredibile e ha lasciato la popolazione nello sconcerto. La scadenza dell’IMU si avvicina e queste persone potrebbero non dover pagare questa sostanziosa tassa sulla casa. Come mai? Forse anche tu che stai leggendo sei tra queste persone che non dovranno pagare l’IMU nel 2023, e non lo sai? Verifica con noi.

La data ultima per pagare l’IMU è il prossimo 18 dicembre ma finalmente sembra arrivare quella che pare essere una ventata di giustizia anche per questi cittadini, molti dei quali sono stremati dalle avversità. Si tratta di una novità assoluta questa che per la prima volta potrà essere messa in pratica anche nel nostro Bel Paese. Come si sa, l’IMU è l’imposta dovuta per il possesso di determinati fabbricati che i cittadini titolari di queste proprietà devono pagare ogni anno fatto salvo le dovute eccezioni. Adesso quindi arriva questa novità con un comunicato del Mef (Ministero dell’Economia e delle Finanze) che va in parte a riparare alla mancanza dell’emanazione del decreto di attuazione delle norme come invece è previsto nella Legge di Bilancio per il 2023. Insomma, che cosa è successo? Cerchiamo di capirlo meglio.

Niente IMU per questi proprietari di fabbricati

Prima di comprare un immobile sappiate che esiste una tassa che ci dovrete pagare sopra ogni anno per il solo fatto che lo possedete. Stiamo parlando dell’IMU, che ha le sue radici in quella che una volta si chiamava ICI. Sia che lo usiate voi o i vostri figli o altri parenti, questa tassa la deve pagare sempre il possessore di tale fabbricato. Una normativa questa che penalizzava sempre le persone quindi che non potevano usare il loro fabbricato. Ma da oggi le cose sono cambiate.

Niente IMU se fai questo
Quest’anno non paghi l’IMU: requisito indispensabile (Tuttogratis.com)

Adesso chi è titolare del possedimento di un fabbricato ma non lo può usare, non dovrà pagarci l’IMU. Ovviamente, questo può solo significare che le vostre abitazioni dovranno essere state occupate abusivamente e questa è la condizione che vi da diritto ad essere esentati dal pagamento della suddetta tassa. Ma come fare a verificare che veramente non siate più in condizione di usare questo fabbricato? Elementare: per usufruire dell’esenzione dal pagamento dell’IMU per quest’anno dovrete mostrare la relativa denuncia all’autorità giudiziaria fatta per mettere all’occorrente del reato di occupazione abusiva. Molto più semplice di quello che sembra, se anche voi siete fra questi cittadini informatevi bene su dove presentare la relativa documentazione e sulle conseguenze della vostra decisione di non pagare l’IMU sul vostro fabbricato abusivamente occupato.

Impostazioni privacy