In cucina lo sporco non va via? Con questi trucchetti il piano cottura splende!

Se in cucina lo sporco non va via, è perché bisogna conoscere dei trucchetti: pratici, semplici e veloci, soprattutto sono… una garanzia!

Avere una casa impeccabile non è facile, alle volte quel che serve è un pizzico di ingegno e di praticità. Con questi trucchetti lo sporco ostinato della cucina diventa un brutto ricordo. Per risolvere non serve a niente acquistare il prodotto igienizzante più costoso, perché non è nel prezzo che si nasconde il segreto del pulito. Come già detto, quel che serve è un pizzico di furbizia, perché attuando questi gesti la cucina splenderà come uno specchio, anzi… di più!

I migliori trucchetti per rimuovere lo sporco dalla cucina
Pulizie e life hacks, i metodi migliori per pulire casa- Tuttogratis.com

Prendersi cura della propria dimora non è sempre facile, perché entrano in gioco diversi fattori che condizionano la riuscita dell’impresa quotidiana. Non serve solo conoscere i migliori segreti del pulito, perché a volte la difficoltà maggiore risiede nel fatto che si possiede davvero poco tempo per igienizzare tutto a modo.

Così, tra una faccenda e l’altra, il pensiero di gestire tutto in maniera impeccabile diventa quasi impossibile. Fortunatamente con questi trucchetti non solo il risultato è impeccabile, ma si fa tutto velocemente. Una volta imparati questi gesti del pulito, la cucina diventa la stanza della casa più semplice da pulire.

Trucchetti contro lo sporco in cucina, diventa uno specchio!

La cucina è il luogo in cui si preparano i pasti per i propri cari, ed è una parte importante della casa sotto ogni aspetto. Oltre al gesto di cucinare, deve essere considerato il fatto che essendo uno spazio molto trafficato, rischia di essere ricettacolo di germi e batteri. Non si tratta soltanto di lasciare i piatti sul lavello, ma anche di porre in essere i gesti giusti. Se i fornelli e il piano cottura sono di un colore particolare come il nero, bisogna attuare alcuni gesti specifici. Quel che è certo però è che questi trucchetti funzionano bene anche se la colorazione è neutra: è una tecnica impeccabile a prova di sporco!

Tutti trucchetti per rimuovere lo sporco dalla cucina
Pulizie e life hacks, i metodi migliori per pulire casa- Tuttogratis.com

Non si devono acquistare prodotti specifici, basta quello che si ha in casa, e poi eseguire in sequenza le suddette azioni. Infatti, i trucchetti per eliminare lo sporco dalla cucina risiedono proprio nei gesti da porre in essere. Per prima cosa si prelevano dal piano cottura tutti gli elementi che vi risiedono. Si eliminano possibili tracce di cibo, appunto i residui rimasti dopo aver cucinato, e si prosegue mettendo tutto a bagno in acqua calda con del semplice sapone per i piatti. Si attendono circa 30 minuti, ma nel frattempo si attuano questi gesti.

Con un panno in microfibra si pulisce tutta la cucina, il prodotto da utilizzare è un semplice sgrassatore. Quel che conta è infatti l’utilizzo degli strumenti in questione, s’intende spugne e pezze adatte ad ogni singolo piano. Infatti, dopo aver passato il suddetto panno, e aver strofinato con cura sulla superfici, si passa alla seconda mossa. Infatti, il piano cottura va asciugato con un’altra pezza, la migliore è quella morbida, perché evita sia di graffiare che di lasciare i fastidiosi aloni.

Dopo che sono passati i fatidici 30 minuti, si riprendono gli utensili in ammollo, e si puliscono ed asciugano con la stessa pezza morbida. Questo perché anche in questo caso si eliminano le impurità residue, ma senza grattare vernici e rivestimenti, rischiando di compiere ulteriori danni.

Impostazioni privacy