Il sole rovina le finestre in legno? Con questi rimedi risolverai il problema

Infissi delle finestre in legno, attenzione ai raggi del sole: i rimedi facili e veloci per evitare che si rovinino.

Se anche tu a casa hai gli infissi in legno dovresti stare molto attento al sole. Non tutti lo sanno, ma questo a lungo andare può rovinare le nostre finestre. L’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti, infatti, causa vari problemi tra cui sbiadimento, screpolature e deformazioni.

infissi di legno rovinati sole
Infissi di legno rovinati dal sole: rimedi e consigli (Tuttogratis.com)

Ma niente paura, perché nulla è ancora perduto! Basta mettere in pratica questi semplici, ma efficaci accorgimenti e non dovrai più preoccuparti di nulla.

Continua subito a leggere il nostro articolo e scopri tutto quello che devi fare per mettere in salvo i tuoi infissi di legno. Provaci subito e non te ne pentirai!

Il sole rovina le finestre in legno? Con questi rimedi risolvi in un battibaleno

Come abbiamo detto, l’esposizione prolungata ai raggi del sole può danneggiare i nostri infissi in legno che, per quanto belli, sono anche piuttosto delicati. La soluzione, però, è a portata di mano! Con qualche piccola precauzione, infatti, potrai risolvere il problema velocemente e una volta per tutte.

infissi di legno rovinati raggi UV
Finestre di legno rovinate a causa del sole: ecco che cosa fare (Tuttogratis.com)

Per evitare che le tue finestre si rovinino devi innanzitutto fare attenzione alla loro regolare pulizia. A tal proposito, la rimozione costante dello sporco può essere di grande aiuto per preservare il legno dall’azione degli agenti atmosferici.

Il consiglio è quindi quello di spolverare gli infissi con un panno di cotone umido, procedendo dall’alto verso il basso, e poi passare un panno in microfibra imbevuto con un detergente delicato che non contenga quindi ammoniaca, candeggina o alcol. Asciuga infine il tutto con un panno morbido pulito e il gioco è fatto. L’ideale sarebbe svolgere questa operazione ogni 7-10 giorni.

In secondo luogo, è consigliato trattare gli infissi di legno con delle apposite cere o una miscela di oli o resine selezionate all’incirca due volte all’anno, in modo tale da costituire una barriera protettiva contro i raggi UV. Basta applicare tali prodotti con l’aiuto di un panno morbido e si potrà facilmente prevenire il deterioramento e l’opacizzazione delle superfici a causa degli agenti atmosferici.

Infine, qualora il danno sia particolarmente esteso, può essere utile ricorrere all’utilizzo di specifiche vernici auto riparanti. Esse non solo sono in grado di riportare il legno alla sua originaria bellezza, ma servono anche ad offrire una protezione a lungo termine. Di sicuro, ora che hai letto il nostro articolo, riuscirai a preservare al meglio i tuoi infissi in legno e ad intervenire tempestivamente nel caso in cui si siano già rovinati.

Impostazioni privacy