Bill Gates meglio di Nostradamus: le sue previsioni per il nuovo anno

Le previsioni di Bill Gates per il 2024 sono decisamente migliori di quelle di Nostradamus. Per il fondatore di Microsoft arriva una nuova era.

L’imprenditore assicura che quello che abbiamo visto nel 2023 è solo l’inizio di quello che accadrà nel prossimo anno. In diversi ambiti infatti ci saranno delle svolte epocali: ma vediamo di cosa sta parlando esattamente Bill Gates e cosa ci aspetta nel 2024.

profezia bill gates 2024
Bill Gates meglio di Nostradamus-Foto Instagram@imbillgates; Ansa-Tuttogratis.ocm

Quando parliamo di previsioni, sopratutto legate al nuovo anno, pensiamo subito a Nostradamus. Anche Bill Gates però, imprenditore e fondatore di Microsoft, ha fatto degli annunci importanti per quello che accadrà nel 2024. Vediamo cosa ha detto e in cosa differiscono le previsioni da quelle del noto profeta.

Le previsioni di Bill Gates per il 2024 a confronto con Nostradamus

Secondo le previsioni di Nostradamus, decifrate dagli studiosi che si occupano di analizzare le sue quartine, il 2024 non sarà un anno particolarmente brillante. L’astrologo e medico Francesco ha predetto per il prossimo anno un 2024 nefasto. Conflitti mondiali, la morte del Papa, terremoti di grossa portata e disordini che creeranno problemi immensi a tutta l’umanità.

Le parole di Bill Gates invece sono decisamente positive e si riferiscono a un’evoluzione in particolare, ovvero quella dell’intelligenza artificiale. Ecco cosa accadrà nell’anno ormai in corso, secondo il padre di Microsoft.

bill gates contro nostradamus previsioni
Le sue previsioni per il nuovo anno-Foto Ansa-tuttogratis.com

Una delle persone più ricche al mondo, al sesto posto nella Top 10 di Forbes, Bill Gates oltre a essere il fondatore di Microsoft, si occupa anche di un blog in cui parla di tecnologia.  Le sue previsioni sono proprio in questo ambito, infatti il magnate ha parlato del futuro dell’intelligenza artificiale e lo sviluppo in cui la tecnologia troverà molti ambiti. La stessa Microsoft ha investito miliardi di euro nel settore. “E’ più chiaro che mai come l’ intelligenza artificiale possa essere utilizzata per migliorare l’accesso all’istruzione, alla salute mentale e altro ancora”.

Secondo Gates stiamo assistendo a una nuova era in cui l’intelligenza artificiale avrà uno sviluppo esponenziale, come avvenne diversi anni fa con il boom di Internet. Inizialmente erano in pochi ad utilizzare la connessione, come avviene per l’IA, mentre con il tempo sempre più persone hanno imparato a mandare mail e connettersi online per qualsiasi cosa, dalle ricerche, alle chat, agli acquisti. Lo stesso accadrà con l’intelligenza artificiale che secondo il magnate nel 2024 aiuterà a risolvere anche problemi legati a malattie come Alzheimer e anemia falciforme. Altro che un anno di disgrazie, come ha invece predetto Nostradamus!

Impostazioni privacy