Auto: nel 2024 arriva il risparmio sul bollo e quello triplo sull’assicurazione

Da sapere sull’auto nel 2024, arriva il risparmio sul bollo e quello sull’assicurazione. Tutte le informazioni utili da non perdere.

Non solo rincari e aumenti di tariffe, il nuovo anno porterà anche alcuni vantaggiosi risparmi di spesa, sull’automobile. Le novità riguardano bollo auto e anche assicurazione. Spese tra le più detestate dagli italiani ma inevitabili. La possibilità di risparmiare su questi costi è dunque una grandissima opportunità di cui approfittare subito.

auto 2024 risparmio
Auto 2024, arriva il risparmio sul bollo e triplo sull’assicurazione – Tuttogratis.com

Il risparmio sul bollo auto riguarda uno sconto del 15% sulla tassa che è previsto a una particolare condizione e solo in alcune regioni italiane. Almeno per il momento. Come molti sapranno, infatti, il bollo auto è una tassa regionale.

Mentre per l’assicurazione occorre fare attenzione alle offerte delle varie compagnie e prendere in considerazione quelle opzioni che permettono di risparmiare, come la possibilità di installare sul veicolo la scatola nera. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Auto 2024, risparmio sul bollo e sull’assicurazione

Forse non tutti lo sanno ma è possibile ottenere uno sconto del 15% sul bollo auto se si accetta di pagarlo tramite domiciliazione bancaria, dunque in automatico. L’importo della tassa sarà scalato alla scadenza direttamente dal conto corrente del cliente. Come avviene per tutte le domiciliazioni bancarie. In questo modo il contribuente non avrà problemi nel dover pagare il bollo, in tabaccheria, alle poste o anche tramite home banking e soprattutto non dovrà fare attenzione a non dimenticarsi, ipotesi molto frequente, perché ci penserà la banca con l’addebito automatico.

auto 2024 risparmio
Le possibilità di risparmio sulle spese per l’automobile – Tuttogratis.com

La domiciliazione bancaria, dunque, non solo evita il rischio di dimenticanze e perdite di tempo ma offre anche uno sconto importante. Al momento, tuttavia, questa opzione è prevista solo in Lombardia e in Campania. Altre regioni, comunque, potrebbero presto seguire l’esempio. Anche perché con la domiciliazione bancaria, la riscossione della tassa è sicura per la regione, che potrebbe permettersi la concessione di uno sconto su una tassa che in tanti non pagano o dimenticano di pagare.

Inoltre, va ricordato che le auto elettriche beneficiano di molti vantaggi e perfino di esenzioni dal pagamento del bollo. L’esenzione può arrivare fino a 5 anni.

Infine, per quanto riguarda l’assicurazione auto, esistono diversi modi per risparmiare. Il primo è quello di confrontare le tariffe applicate dalle compagnie di assicurazione tramite il servizio offerto dai siti di comparazione. Quindi scegliere la compagnia più conveniente che, tuttavia, non è sempre quella che offre le tariffe più basse ma soprattutto quella che offre le condizioni migliori e le coperture più estese. Pagare poco per avere un servizio scarso, infatti, non è un risparmio.

Guidare con prudenza e mantenere il veicolo in buone condizioni è un altro modo per risparmiare sull’assicurazione. Se non fate incidenti e la vostra auto è ben tenuta, spenderete meno. In ogni caso, il sistema che permette il migliore vantaggio nel risparmiare sull’assicurazione è l’installazione della scatola nera a bordo dell’auto. La scatola nera registra tutte le informazioni sul veicolo e sul comportamento del conducente, garantendo la compagnia assicurativa dal rischio di frodi. In cambio, la compagnia offre uno sconto, con un risparmio fino al 20% o 25% sul premio assicurativo.

Impostazioni privacy